unisciti a questo sito

Tbdress

martedì 29 luglio 2014

Le mie ricette: Mini calzoni ripieni al forno!!!

Buongiorno a tutti, oggi vi parlo di una collaborazione che il mio blog 
ha intrapreso con Parmacotto, che ringrazio tanto.


Ecco cosa ho provato:


Parmacotto dal 1978 porta la qualità italiana sulle nostre tavole. Produce tutti i salumi tipici della tradizione italiana.
Il loro obiettivo principale è diventare ambasciatore del Made in Italy nel mondo, portare l'italianità oltre confine, trasmettendo la passione per la tradizione e la qualità dei propri prodotti attraverso il marchio Parmacotto, ad oggi simbolo di alta qualità per il consumatore.
Fondata nel 1978 da Marco Rosi che vide in questo progetto l'unione ideale tra l'identità del territorio, il parmense, e la qualità e le caratteristiche del prodotto: il prosciutto cotto. Oggi è presente in più di 20 paesi.

Un lampo di genio: così nasce l'idea di Parmacotto nella mente del suo fondatore, Marco Rosi, che nel 1977 riconosce in questo marchio la ricercata sintesi tra identità di territorio e caratteristiche del prodotto: il prosciutto cotto, un prodotto fin allora relegato agli ultimi posti delle classifiche di vendita ed appetibilità.

Nel 1990 l’azienda decide di affrontare due grandi sfide: produrre un prosciutto cotto di alta qualità senza polifosfati, determinando così una marcata crescita delle vendite di Parmacotto nonché una continua curiosità da parte del consumatore verso un prosciutto cotto "nuovo", e il lancio della vaschetta salvafreschezza, altra grande novità che ha permesso di abbandonare la classica carta del salumiere portando il marchio Parmacotto sulle tavole dei consumatori incrementandone così conoscenza e riconoscibilità.

Il 1994 è l’anno dell’arrivo della grande notorietà data dal salto in comunicazione: Sofia Loren e Christian De Sica, due attori simbolo del cinema italiano, divengono i "volti" di Parmacotto, e garantiscono così all'azienda un prestigioso posto nel mondo della comunicazione commerciale e la più elevata notorietà di marca nel settore dei salumi.

Nel 1995 con l'ingresso in azienda di Alessandro Rosi, figlio del fondatore, a seguito di un'esperienza negli Stati Uniti volta a configurare Parmacotto America nel Connecticut, l'azienda implementa una nuova strategia: allargare il mercato ai paesi europei (per primi Francia, Gran Bretagna e Svizzera). Da qui la nuova sfida della società: diffondere Parmacotto nei mercati esteri.

Nel 1998 emerge da parte dell'azienda la necessità di allargare la gamma prodotti: nascono così i salumi dell'Antica Salumeria Rosi, la mortadella "Parmella" e i preaffettati.
Nel 2001 Parmacotto si specializza nella produzione di salumi affettati, ed è in questo anno che l'azienda conosce il momento della crescita. Negli ultimi anni la società ha concentrato i suoi sforzi sul prodotto, sulla tecnologia e sull'organizzazione, interventi che hanno portato a un arricchimento e a una diversificazione delle linee dei prodotti. Attualmente l'azienda vanta ben più di 160 referenze.
Nel 2007 nascono due filiali all'estero: Parmacotto France, con sede a Lione, e Parmacotto America, con sede nel Connecticut (USA), entrambe finalizzate all'ampliamento della distribuzione dei prodotti Parmacotto nei paesi interessati mediante una rete di vendita dedicata. Queste due filiali di natura commerciale rappresentano il primo step del processo di internazionalizzatone attualmente in atto.
Nel 2008 apre i battenti il primo store monomarca del Gruppo Parmacotto: Salumeria Rosi Parmacotto. Il punto vendita è situato a New York City, al 283 di Amsterdam Avenue nel cuore dell'Upper West Side di Manhattan, e presenta una formula innovativa composta da due anime: una parte dedicata all'asporto di una ricca offerta di salumi, formaggi e prodotti di gastronomia, e un'altra parte dedicata alla degustazione in store di raffinate ricette della tradizione italiana, curate personalmente dallo chef toscano Cesare Casella, partner del progetto. Il negozio di NYC, ideato e realizzato dal premio oscar alla scenografia Dante Ferretti, vuole essere il primo di una serie di store firmati Parmacotto che possano rappresentare al meglio e in tutto il mondo la cultura gastronomica e lo stile di vita del Bel Paese.


Oltre a poter trovare i prodotti Parmacotto al banco salumeria per un taglio fresco di giornata, potete cercarli nel banco frigo in ben 4 linee:

Tutti i salumi che amiamo, in vaschetta.
Una ricca selezione dei migliori salumi italiani pronti da gustare in pratiche porzioni singole o per tutta la famiglia.

I classici

I grandi


Alta gamma


Leonardo: l'eccellenza in tavola
Il più pregiato dei prosciutti Parmacotto è stato proclamato dalla guida "i salumi d'Italia" una delle eccellenze assolute della salumeria italiana. Gusto, profumo e morbidezza le sue
qualità vincenti, tutte da assaporare.

I classici formaggi



Ecco cosa ho provato:

PROSCIUTTO COTTO DI ALTA QUALITA'





MORTADELLA BOLOGNA IGP




Mortadella Bologna IGP prodotta nel rispetto della tradizionale ricettazione, affettata e confezionata in vaschetta.



COPPA DI PARMA






Ecco il panino al latte con Prosciutto Cotto Parmacotto della mia bimba per una sana e genuina merenda:



Questo invece il panino di noi grandi, con la profumatissima Mortadella Bologna Igp Parmacotto:



Ecco la piadina con la pregiata Coppa di Parma Parmacotto, scamorza e melanzane a filetti:



Il mio parere:
Noi tutti conosciamo Parmacotto, chi non l’ha mai provato alzi la mano!!!
I loro affettati confezionati in vaschetta, in atmosfera protettiva, sono davvero di qualità superiore. Sembrano come quelli affettati al banco salumeria, non perdono le proprietà e risultano freschi. Il sapore è una vera delizia. Il packing è elegante e accattivante. La confezione trasparente permette di poter veder il prodotto acquistato ed il suo colore, da cui si denota subito la qualità, anche l’aspetto vuole la sua parte. Una volta aperta la confezione il profumo vi incanterà, vi farà venire l’acquolina in bocca. Inoltre sono morbidi e le fette non si attaccano l’una con l’altra ma rimangono delicatamente adagiate.
La coppa di Parma  è una novità che hanno inserito da poco ed il gusto è davvero super, vi lascio immaginare.
Sono ideali da gustare da soli o per accompagnare le nostre pietanze, soprattutto un gustoso antipasto in cui diventa il vero protagonista assoluto. Correte nei migliori supermercati, i salumi PARMACOTTO vi aspettano!!!


Le mie ricette: Mini calzoni ripieni al forno!!!

Ingredienti:

400g di farina

1 bustina di lievito di birra

10g di zucchero

1 cucchiaino di sale

 

2 cucchiai d’olio extra vergine di oliva da agricoltura biologica 100% italiano Gabro

250 ml circa d’acqua tiepida


Per la farcitura:

400g polpa di pomodoro

250g di mozzarella

200g prosciutto cotto Parmacotto

150g funghi champignon

Olio extra vergine di oliva da agricoltura biologica 100% italiano Gabro

Procedimento:


Setacciate la farina e ponetela a fontana. Al centro unite il lievito in polvere. Aggiungete zucchero, l’olio extra vergine di oliva da agricoltura biologica 100% italiano Gabro e sale. Unite poca alla volta l’acqua tiepida. Lavorate bene l’impasto per almeno 10 minuti. Ponete in un luogo tiepido a lievitare per circa 1 ora. Stendete l’impasto e ricavatene dei dischi di circa 10 cm. 



Su metà disco ponete un po’ di passata di pomodoro, il prosciutto cotto Parmacotto, la mozzarella ed i funghi champignon. Richiudete a metà e sigillate bene i bordi. 


Poneteli in una teglia unta con olio extra vergine di oliva da agricoltura biologica 100% italiano Gabro. Cuoceteli in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti.

Io li ho accompagnati a queste buone olive nere Piccanti Le squisivoglie.

 




Per maggiori info su tutti i loro prodotti e l’ampio assortimento, 
potete consultare il loro sito e sulla loro pagina facebook.
Mi raccomando seguite la loro pagina facebook.



Grazie a tutti e ai prossimi post!!!
Posta un commento