unisciti a questo sito

Tbdress

mercoledì 19 marzo 2014

Le mie Ricette: Il Danubio!!!

Buongiorno a tutti, oggi vi parlo di una collaborazione che il mio blog 

ha intrapreso con Fabbrica della Birra Tenute Collesi, che ringrazio 

tanto.


Ecco cosa mi hanno gentilmente inviato:



Passione, esperienza, e le qualità di madre natura: da queste 

componenti nasce la birra Imper Ale, creata ad arte alla Fabbrica 

della Birra Collesi di Apecchio, incantevole paese medioevale 

nell’entroterra marchigiano, lungo l’antica via Flaminia che da Rimini 

portava a Roma. La passione è quella di Giuseppe Collesi e Roberto 

Bini che, assieme, stanno portando la birra Collesi in ogni parte del 

mondo – dagli Stati Uniti al Giappone, dalla Russia al Nord Europa – 

e l’accompagnano nella sua crescita continua e costante. L’esperienza 

è quella del mastro birraio di birra Collesi, il belga Marc Knops, che 

ha condotto le operazioni sin dal primo istante per rendere Imper 

Ale una birra equilibrata e di grande appeal, in linea con le birre 

trappiste belghe di cui Knops è uno dei più importanti creatori.

Infine, ma certamente non meno importanti, le materie prime: le 


notevoli qualità organolettiche di birra Imper Ale sono figlie anche 

della collocazione geografica. L’acqua calcarea del Monte Nerone è 

una delle migliori in Europa per creare la birra, e questo è un 

importantissimo valore aggiunto. L’orzo arriva dai campi di proprietà 

della famiglia Collesi; trattato al maltificio regionale marchigiano, 

torna in azienda sotto forma di malto per la preparazione della birra.

Una birra davvero a chilometri zero.


Nata come piccola attività di produzione artigianale, la Ditta Collesi si 

è conquistata un posto di primo piano nel settore delle birre e dei 

distillati di qualità, sia in Italia che all’Estero. Solida esperienza, 

competenza maturata nel tempo, una particolare attenzione alla 

qualità delle materie prime, insieme al rispetto di antiche e preziose 

metodiche di mastri birrai e distillatori, fanno di Collesi il referente 

privilegiato di chi sa riconoscere birre e distillati di assoluta 

eccellenza.


Ecco cosa ho provato:




Alter

Birra chiara non pastorizzata a rifermentazione naturale in bottiglia 

ottenuta da malto Munich.E' caratterizzata da spiccati sentori di 

luppolo in fiore, malto e note fruttate con profumi di lievito, vaniglia, 

crosta di pane e miele.

Abbinamenti gastronomici: Da abbinare a primi piatti, anche 

elaborati, o a secondi di pesce.



Ego

Birra chiara non pastorizzata a rifermentazione naturale in bottiglia 

ottenuta da malto pilsen. È caratterizzata dal gusto armonioso e 

fruttato che bilancia perfettamente l'intenso aroma di malto ed 

agrumi con una fresca nota finale di frutti tropicali.

Abbinamenti gastronomici: Ideale come aperitivo o in abbinamento 

ad antipasti leggeri.



Fiat Lux

Birra ambrata non pastorizzata a rifermentazione naturale in 

bottiglia. Gusto intenso e raggiante con toni caldi ed avvolgenti, 

caratterizzato da un’importante impronta di luppolo che ne 

esalta i ricchi profumi di cereali e di frutta autunnale.

Abbinamenti gastronomici: Da abbinare a carni rosse alla 

griglia.



Ubi

Birra rossa non pastorizzata a rifermentazione naturale in bottiglia. 

Di grande carattere e gusto dolce, è caratterizzata da intensi profumi 

ed aromi di caramello, malto e nocciole con note spezziate. Ha grande 

persistenza aromatica.

Abbinamenti gastronomici: Ideale a fine pasto anche per 

accompagnare dessert.



Maior

Birra dal colore nero non pastorizzata a rifermentazione naturale in 

bottiglia. Gusto decisamente pieno e corposo, con profumi che 

evocano la torrefazione del caffè d’orzo, cacao, liquirizia e 

rabarbaro. In bocca è morbida, cremosa ed avvolgente, con un 

sentore olfattivo rotondo e strutturato. Caratterizzata da schiuma 

soffice e vellutata color cappuccino.

Abbinamenti gastronomici: Da abbinare a carni rosse alla griglia 

ed ideale a fine pasto.




Triplo Malto

Birra triplo malto non pastorizzata a rifermentazione naturale in 

bottiglia ottenuta da una selezione di malti opportunamente 

scelti. È una birra dai profumi di lievito fresco, vaniglia, crosta di 

pane caldo e miele e caratterizzata da aromi intensi di malto e 

agrumi con freschi profumi di frutti tropicali, note di ananas ed 

albicocca.

Abbinamenti gastronomici: Da abbinare a primi piatti, anche 

elaborati, o a secondi di pesce.


Il mio parere:

Ci sono tanti tipi diversi, ben 6, per tutti i gusti. Mi piace molto il 

packing con i colori diversi in base alla tipologia, rendono allegra 

la tavola. Mi sono piaciute tanto, le trovo di alta qualità 

soprattutto la Maior con il suo retrogusto alla liquirizia. 

Conservano il loro gusto anche il giorno dopo.


Le mie Ricette: Il Danubio!!!

Ingredienti:

40 g di olio evo Dante

30 g di zucchero

12 g di lievito di birra

2 uova medie

550 g di farina manitoba

230 g di latte

250 g di mozzarella

250 g di prosciutto cotto a dadini

1 tuorlo

sale

Procedimento:  


Sciogliete il lievito nel latte tiepido insieme allo zucchero. Aggiungete 

le uova, una presa di sale e la farina e cominciate ad impastare. Unire 

l’olio evo Dante. Quando l’impasto risulterà morbido e omogeneo 

potrete porlo a  lievitare per 2 ore circa. Ricavate delle palline 

dall’impasto. Farcitele con mozzarella e prosciutto cotto. Ponete le 

palline in uno stampo rotondo rivestito di carta da forno. 



Spennellatelo con un rosso d’uovo stemperato nel latte. Fate 

lievitare per un’altra ora. Cuocete 20 minuti in forno a 180 gradi.





Io l’ho accompagnato alla Birra Ego della Tenuta Collesi, dal 

buon sapore fruttato e che si sposa proprio bene con questa 

morbida Brioche salata.




Per maggiori info su tutti i loro prodotti e l’ampio assortimento, 

potete consultare il loro sito e la loro pagina facebook:


Facebook:  https://www.facebook.com/tenutecollesi

Grazie a tutti e alle prossime ricette!!!



Posta un commento